La Migliore Alimentazione del Golden Retriever e del Labrador Retriever

Alimentazione del Golden Retriever e del Labrador Retriever

Alimentazione del cucciolo di Labrador e Golden Retriever dai 3 mesi in poi

La migliore alimentazione per il Labrador e il Golden Retriever 400x280

La migliore alimentazione per il Labrador e il Golden Retriever

Il Labrador Retriever, gentile, intelligente, amico della famiglia,  continua ad essere una delle razze più popolari e più allevate al mondo e, con i suoi 7000/8000 iscritti in media nei libri genealogici dell’ENCI, anche in Italia.

La razza vede le sue origini nell’isola di Terranova appartenente alla regione di “Terranova e Labrador” in Canada, come cane al seguito dei pescatori che aveva il compito di recuperare i pesci che sfuggivano dalle reti.

Portando il pesce in Inghilterra i pescatori di Terranova vendettero anche alcuni esemplari dei loro cani, che a quell’epoca si chiamavano “Cane di S. John”, e fu nella sua nuova patria, dopo essere stato incrociato con Setter, Spaniel, e altri cani da riporto, che il Labrador affinò le  sue doti di riportatore ed è proprio per questo scopo che venne in seguito allevato.

La caratteristica che contraddistingue il Labrador, ancor più della sua famosa “coda da lontra” è il suo temperamento.

E’ proprio il suo temperamento amabile, fedele, totalmente affidabile con la famiglia e con i bambini la ragione principale del suo successo come cane per la famiglia, cane guida per ciechi e nella pet therapy.

La disposizione ideale di questa razza è quella di un cane gentile, espansivo, trattabile, desideroso di compiacere e di imparare, intelligente, mai aggressivo verso le persone e gli altri animali; sono queste le caratteristiche che lo hanno reso famoso e per le quali è uno dei cani più allevati al mondo.

Come cane da lavoro è preferito per la sua intelligenza e per la eccellente “etica del lavoro” oltreché per la stabilità del buon temperamento nei soggetti allevati (in America mediamente il 92,3% dei labrador esaminati supera con successo il test sul temperamento).

Oltre all’utilizzo classico di cane da riporto, per il suo fiuto eccezionale viene utilizzato come cane da traccia e per le investigazioni antidroga.

La sua abilità di nuotatore e la capacità di resistere in acque anche molto fredde per diverso tempo fa del Labrador uno dei cani più abili ed affidabili per il salvataggio di persone in acqua.

La sua intelligenza, lo spirito di iniziativa e la capacità decisionale sono ben rappresentate dalla storia di un Labrador di nome Endal, il quale, in una azione di salvataggio a seguito di un incidente stradale, pose l’infortunato privo di conoscenza nella posizione laterale “di sicurezza”, recuperò il suo cellulare da sotto l’automobile, abbaiò nei dintorni in cerca di aiuto finché riusci a trovarlo in un albergo vicino.

Il pelo del Labrador è corto, duro, denso e con un sottopelo impermeabile senza ondulazioni o frange.

Il colore completamente nero, giallo o fegato/cioccolato. I gialli possono variare dal crema chiaro al rosso. E’ ammessa una piccola macchia bianca sul petto.

Poiché questi cani sono poco esigenti, c’è la tendenza a credere che possano adattarsi ad ogni tipo di vita, invece non sono per niente adatti ad una vita completamente sedentaria e necessitano di attività continua per mantenersi in forma.

Bisogna inoltre dar loro la possibilità di nuotare regolarmente perché l’acqua è una parte imprescindibile del loro passato.

Il Labrador Retriver è un cane dalla costruzione robusta, raccolto, di taglia media.

Possiede una conformazione atletica, tonica e ben bilanciata  che gli dà la possibilità di operare efficacemente come cane da riporto;  la sostanza e la solidità che gli permettono di cacciare uccelli acquatici o partecipare a battute in montagna per molte ore in condizioni difficili.

Come molte razze di taglia media e grande anche il Labrador e il Golden Retriever sono soggetti alla displasia  dell’anca e del gomito e per questo, oltre a scegliere il cucciolo da un allevatore affidabile, è indispensabile che nella fase di crescita sia alimentato con un buon mangime equilibrato per cuccioli.

Alcuni problemi sanitari a cui va incontro questa razza sono l’artrite e l’osteocondrite disseccante (malattie delle articolazioni), la miopatia ereditaria (malattia muscolare che colpisce solo questa razza), gonfiori o torsione gastrica (si raccomanda in questi casi un cibo per cani altamente digeribile come Fish & Rice), displasia della valvola tricuspide (malattia cardiaca), epilessia, diabete mellito, ipotiroidismo, paralisi della laringe oltre a malattie degli occhi (atrofia progressiva della retina, cataratta, e displasia della retina)  e delle orecchie (infezioni auricolari).

Se alimenti il tuo Labrador Retriever con una cibo per cani equilibrato e gli fai fare abbastanza esercizio regolare le aspettativa di una vita felice sono intorno ai 10 – 13 anni.

Il cibo per cani in crocchette ideale consigliato da DogBauer è il Dinner se il cane è sottoposto ad una attività moderata oppure il Vitality se è un cane che lavora molto.

Due volte all’anno, in primavera e autunno è inoltre consigliabile dare anche al Labrador un sacco di  mangime per cani più digeribile, come Dermat o Fish & Rice a scopo depurativo e disintossicante.

prodotto Italiano
PENSA A COSA METTI NELLA CIOTOLA DEL TUO CANE – il Cibo Per Cani Dogbauer non contiene conservanti, coloranti BHT, BHA né etossichina. Per la sua realizzazione nessun animale è stato direttamente o indirettamente maltrattato né sottoposto ad alcun tipo di esperimento- la migliore alimentazione per il tuo Labrador e il tuo  Golden Retriever –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *