Omega-6 e Omega-3; servono anche ai cani?

Omega-6 e Omega-3 sono acidi grassi cosiddetti “polinsaturi” a lunga catena.

  • Omega-3 derivano dall’acido alfa-linolenico e li troviamo nell’olio di pesce e nei semi di lino
  • Omega-6 derivano dall’acido cis-linoleico e li troviamo nell’olio di soia, olio di girasole, olio di mais e nei semi di lino

Gli acidi alfa-linolenico (ALA) e cislinoleico (LA) e sono acidi grassi essenziali (sono chiamati EFA dall’inglese Essential Fatty Acid)

  • non possono essere sintetizzati dall’organismo animale
  • devono essere assunti con la dieta

L’organismo dei mammiferi non riesce a convertire gli omega 6 in omega 3 e viceversa e quindi la presenza in eccesso di una delle due serie determina una minor sintesi e disponibilità dell’altra.

È essenziale quindi non solo assicurare un apporto ottimale di omega3 e omega 6 ma anche un rapporto equilibrato fra loro.

Le principali funzioni degli EFA sono:

  • mantenere la fluidità e permeabilità della membrana cellulare
  • barriera a livello cutaneo evitando la perdita d’acqua e di principi nutritivi attraverso la pelle (la carenza determina cute secca, dermatite seborroica, eccessiva perdita di pelo)
  • trasporto più fluido del colesterolo per evitare che si depositi nelle pareti delle vene
  • antinfiammatoria in generale

I livelli minimi di EFA raccomandati dalla FEDIAF – Federazione Europea dei produttori di Pet Food sono:

Nutriente Adulti Cuccioli
Acido Linoleico 1,32% 1,3%
Acido alfa-linolenico   0,08%

Esempio di livelli di EFA negli alimenti Dogbauer :

NutrienteLamb & RicePuppy DERMATSOLO PESCE
Acido Linoleico3,5%4,5%2,1%2,5%
Acido Lonolenico0,8%0,8%0,2%0,35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *